I cento passi ( omaggio a Peppino Impastato a trent’anni dalla sua morte)

Cento passi separavano

la casa di Peppino Impastato

da quella di Tano Badalamenti

nel corso principale di Cinisi……

Peppino Impastato, la voce della denunciaIl 9 maggio 1978 uno dei giornalisti più scomodi d’Italia viene fatto saltare in aria con una carica di esplosivo sulla linea ferroviaria Palermo-Trapani.
Il 9 maggio 2008 sono trent’anni che Peppino Impastato ha smesso di denunciare le connivenze tra mafia e politica nella sua Radio Aut.
Ecco un esempio di una delle sue trasmissioni. ( cliccare qui )
Musica e parole: Peppino Impastato mette in scena una drammatica farsa sulla mafia ambientata nel selvaggio West. Tra un colpo di pistola e un altro.

Il Tano Seduto su cui si scherza è Tano Badalamenti che sarà poi condannato per l’omicidio del giornalista

Annunci

Una risposta a “I cento passi ( omaggio a Peppino Impastato a trent’anni dalla sua morte)

  1. Impastato eroe itaglione, pertanto se lo tengano gli itaglioni.

    Lombardia Libera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...