Silvio si esalta coi sondaggi, ma forse sta seduto su un nuovo ’68.

Le proteste studentesche di questi giorni fanno venire un brivido sulla schiena a coloro che temono che si inneschi un nuovo ’68.

Non so che evoluzione potrà avere il fermento di questi giorni.

E’ ancora presto per dire se avremo un autunno caldo oppure se quanti non condividono il nuovo corso delle cose si lasceranno prendere dalla rassegnazione e dalla depressione.

Certo è che sono sempre di più le persone che hanno buoni motivi per essere incazzate.

Certo è anche che sempre di più sono le persone che non hanno nulla da perdere.

A forza di esaltarsi sniffando sondaggi che lo acclamano, il premier sta completamente perdendo il polso della parte più debole del paese.

Quella che in campagna elettorale ha promesso di tutelare e che oggi vistosamente ignora.

Ogni giorno ci parla di azioni da comprare e tenere nel cassetto, di banche da ricapitalizzre, di sostegno da dare alla grande o alla piccola e media industria.

Mai una parola per quelli che perdono il lavoro a cinquant’anni, per quelli che non sanno come pagare il mutuo, per quelli che mantengono ancora i figli ultratratrentenni, per i precari, per quelli che sono costretti a frequentare le mense della Caritas.

Si può governare avendo il 60% dei favorevoli e il 40% dei contrari? Certo, basta avere la metà più uno dei consensi, lo sanno tutti.

Ma si può governare solo occupandosi del 60% del paese?

No, no e poi no.

E’ un suicidio dal punto di vista politico perchè le polveriere saltano in aria proprio quando cìè troppa gente in giro che non ha nulla da perdere. Ed è un suicidio anche dal punto di vista economico perchè un così diffuso stato di disagio impedisce il rilancio dei consumi e finirà per mettere fuori combattimento proprio quei piccoli, medi e grossi imprenditori che sono l’elettorato del cavaliere.

Annunci

2 risposte a “Silvio si esalta coi sondaggi, ma forse sta seduto su un nuovo ’68.

  1. Non so bene in che classe collocarmi, sono sola ed ho un lavoro autonomo, ma sono arrabbiata comunque. Le prostitute arrivano ad occupare posti di potere importanti…Il nostro Silviuzzo ha convocato il suo medico personale per la ministra Carfagna che, rispetto a mesi fa, ha perso tanti chili. Si sospetta un caso di anoressia. Ok, ma Silviuzzo dovrebbe capire che, queste notizie, fanno veramente arrabbiare chi lavora come un pazzo tutto il giorno per un misero stipendio mensile e non ha nemmeno il tempo di andare dal proprio medico di famiglia! Dove stiamo arrivando? Un avvocato all’istruzione…Vattene a casa! Tutto un gran caos, io rubo a te, tu rubi a me e il più furbo vince soldi e potere. Sviluppo Italia cambia nome, ma, ancora stamane, ho conosciuto un parrucchiere che afferma di aver avuto un’esperienza negativa con S.I. Solo parole o verità?

  2. Scusa ho dimenticato. Notizia di oggi: Prosciutto crudo con i vermi!!! Dopo il latte cinese, scandalo Galbani, ecco pure il crudo. Questo mi fa morire dalle risate, perchè sono uscita per qualche mese con un personaggio che, ogni giorno, voleva il crudo fresco a tavola e la nostra focaccia genovese. Poi affermava: “Questo crudo così buono, non lo mangia tutti i giorni nessuno, fa bene, ma costa troppo caro!” Mah che storie malate le mie! Ora magari quel personaggio si trova all’ospedale sotto ossigeno per tutto il crudo che s’è magnato…CIAO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...