Berlusconi : prima scarica Sacconi sul caso Englaro, poi ci ripensa

berlusca-pagliaccioBerlusconi, durante la conferenza stampa di fine anno a chi gli chiede del caso  Englaro e della direttiva  del titolare del Welfare Maurizio Sacconi, risponde:”L’intervento di Sacconi è stato preso ‘inaudita altera parte‘ . In questi casi, io ho sempre pensato che non debba essere l’esecutivo che se ne fa carico“.

Una presa di distanza in piena regola.

Ascolto in diretta le parole nel Premier su Rai New 24 e mi precipito al Pc per scrivere un post nel quale, una volta tanto, lodo la scelta di Berlusconi.

Ma anche Silvio è molto veloce nel reagire. Più ancora di me nel postare il commento.

A telecamere spente, mentre io ancora sto al pc, l’ineffabile, tanto per cambiare, torna sui suoi passi e  si corregge: “Quella del ministro Sacconi è la posizione del governo. Ho fiducia piena in Sacconi che aveva discusso della vicenda con Letta. Io non me ne sono occupato ma Sacconi è bravissimo, ha parlato a nome del governo ed apprezzo ciò che ha fatto. Io ho espresso una mia posizione personale ma non ho assoltuamente sconfessato Sacconi che aveva discusso di questo argomento con altri, a cominciare da Gianni Letta”.

Insomma siamo alle solite.

P.S. Piccola regola di vita che scaturisce da questa esperienza: Quando il premier dice una cosa giusta, non precipitatevi a lodarlo. Mentre voi ancora state esprimendogli il vostro apprezzamento lui si smentirà, confermandosi la sciagura nazionale di sempre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...