Berlusconi fa una battuta sullo stupro di Roma. Volano insulti con Veltroni

berlusca-pennaSilvio Berlusconi non rimuncia al suo gusto per la battuta.

Nel mese della memoria la barzelletta sui lager nazisti.

Oggi che in tutta Italia si parla con raccapriccio dei recenti casi di stupro se ne esce con una frase  shock sulla necessità di dispiegare i militari sul territorio nazionale per difendere l’ordine pubblico:

“Dovremmo avere tanti soldati quante sono le belle ragazze italiane, credo che non ce la faremmo mai…”.

Come dare torto a Walter Veltroni  che   definisce  l’ennesima battuta del presidente del Consiglio” una dimostrazione ulteriore di scarsa responsabilità e di scarsa sensibilità per una forma di violenza che segna la vita delle persone che la subiscono2?

Aggiunge ancora Veltroni : “Il premier ignora il dramma della violenza sessuale, offende le donne italiane e smentisce se stesso sull’utilità dell’impiego dei militari”.

Berlusconi reagisce in malo modo:”Veltroni ha detto una grande oscenità, come gli capita di sovente”, ha ribattuto. “Lo stupro – ha continuato – è un reato indegno, incivile ed esecrabile. Punto e basta. E’ un punto fermo, il mio era un complimento alle ragazze italiane che sono alcuni milioni, io penso che in ogni occasione serva sempre il senso della leggerezza e dell’umorismo”.

P.S. Caro Silvio, purtoppo ha ragione Walter. E hai torto marcio tu quando sostieni che in ogni occasione serva sempre sempre il senso della leggerezza e dell’umorismo.

Per due motivi: il primo è che non è vero. Ci sono moltissime occasioni in cui è meglio restare seri e agire invece che fare battute sciocche, soprattutto se si hanno grandi responsabilità.

Il secondo motivo, caro Silvio, è che faresti bene a tenerti leggerezza e senso dell’umorismo per quando guardi le trasmissioni televisive che parlano di te. Che invece ti rattristano e ti fanno puntualmente incazzare ( dove latita in quelle occasioni il tuo senso dell’umorismo, dove alberga la tua leggerezza?)

Annunci

2 risposte a “Berlusconi fa una battuta sullo stupro di Roma. Volano insulti con Veltroni

  1. come si puo’ commentare le azioni di un personaggio che devrebbe esserre ricoverato?

  2. un insulto all’intelligenza e alla sensibilità di tutti noi, purtroppo questa non è la prima e non sarà l’ultima triste battuta. E’ una vergogna, una vera vergogna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...