Cercavano un debole… ( i delinquenti di buona famiglia la passano liscia)

clochard

I responsabili dell’aggressione e del tentato omicidio di un extracomunitario avvenuto nella notte a Nettuno, alle porte di Roma sono tre ragazzi italiani : i due più grandi hanno 29 e 19 anni, il più piccolo ne ha 16.

I tre hanno confessato .

Dopo una notte passata ad ubriacarsi e drogarsi, hanno avuto l’idea .

Armati di una una tanica  di benzina  sono andati a cercarsi  “un barbone”.

I tre  hanno detto di aver provata il desiderio di  compiere un “gesto eclatante per provare una forte emozione”.

Cercavamo uno che dorme in strada, non per forza un romeno o un nero”.

Cercavano una persona indifesa. Una di quelle delle quali non frega niente a nessuno.

Che dire?

I tre erano incensurati, figli di lavoratori.

Forse fino ad ieri notte chiunque si fosse messo in giro a cercare un parere su di loro si sarebbe sentito dire:  “Sono bravi ragazzi”.

Bravi ragazzi che per sentirsi uomini e per provare un’emozione hanno cercato un debole sul quale compiere un “gesto eclatante”.

Ci chiediamo che punizione riceveranno da questo stato forte con i deboli e debole con i forti.

Non vorremmo scattassero, come per il giovane stupratore di buona famiglia del rave di Capodanno, i soliti meccanismi di calcolo delle attenuanti.

Già è mortificante constatare che l’unico modello culturale che fa presa su molti giovani è quello della sopraffazione.

Già siamo abbastanza depressi al pensiero di vivere in uno stato in cui l’unica cosa certa è l’incertezza della pena.

Non vorremmo scoprire che viviamo in una società nella quale i violenti di buona famiglia la passano liscia.

Annunci

Una risposta a “Cercavano un debole… ( i delinquenti di buona famiglia la passano liscia)

  1. Quando leggo “di buona famiglia” mi vengono i brividi.Ma quale buona famiglia se questa era buona metteva in queste zucche vuote qualche minimo di buon senso e di umanità.Queste sono famiglie che hanno rinunciato al loro ruolo di educazione,forse troppo presi dal correre dietro i soldi o chissà altro,lasciati senza guida vengono su così,l’uomo non è affatto buono di natura un uomo bisogna costruirlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...