“Superato il confine tra rigore e persecuzione”.Durissimo intervento della Finocchiaro in senato sul tema immigrazione.

anna_finocchiaro43720_imgL’aula del Senato ha approvato l’emendamento della Lega al ddl sicurezza che elimina il divieto di denuncia da parte dei medici degli immigrati che vengono assistiti dal servizio sanitario nazionale e dà loro la facoltà di effettuare la denuncia stessa.

Sul tema vale la pena di riportare le parole nette e chiare pronunciate da Anna Finocchiaro in senato , condivisibili al 100%:

«Mi stupisce che non si colga che qui si è superato il passo.

Su una legislazione rigorosa ed efficace ci potevamo trovare, ma voi avete valicato il passo che distingue il rigore della legge dalla persecuzione.

L’articolo 39 nel suo complesso attiene all’umano e infatti abbiamo discusso di figli, madri, salute. Ma se un medico ora potrà denunciare un immigrato, allora il germe della paura porterà queste persone a non andare più negli ospedali per partorire o se avranno una malattia la nasconderanno. questo non è rigore, ma produce il timore di essere perseguitati. I

l germe della paura è destinato a proliferare nel paese.

Certo, il ministro Maroni non voleva dire cattivo, ma duro, rigido. ma l’uso del termine cattivo ha dato ragione a quel timore che ho espresso. e allora chiedo: sono stati abbastanza cattivi quei ragazzi che hanno dato fuoco all’indiano a Nettuno?

Maroni ha quella razionalità per usare il termine rigore, ma invece ha dato in pasto la parola cattivo che è istinto, bestialità, persecuzione. noi oggi ancora più decisamente diciamo no a questo articolo 39.

E ad un senatore leghista intervenuto in precedenza, dice:

«Lei ha introdotto il tema dei cittadini di serie “A” e di serie “B”. Mi veniva in mente il titolo di un libro: “Se questo è un uomo”».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...