La tattica dei Berluscones? Negare, negare sempre.

fedeleconfalonieri_26938Negare sempre.

Considerare le vere  domande dei veri giornalisti come semplici provocazioni da rigettare con tono sdegnato.

Questo il metodo usato da Bonaiuti, Cicchitto, Gasparri e compagnia cantante.

Rispondere nel merito è faticoso e difficile.

Meglio rispondere, a prescindere dalla materia con le fruste argomentazioni di sempre:

1) chi fa certe domande è vittima della sindrome dell’antiberlusconismo

2) gli italiani sanno bene da che parte stare e lo hanno dimostrato votando per Silvio

Questo a prescindere dal tema, dalla necessità di fornire risposte e  spiegazioni che gli elettori avrebbero forse diritto di ricevere.

Uno che padroneggia bene questa tecnica è Fedele Confalonieri.

Lo abbiamo visto ieri sera a Report: la puntata era dedicata al caso di Europa 7, l’ azienda televisiva che molti anni fa ha vinto un bando di gara per aggiudicarsi una frequenza nazionale, che però è rimasta saldamente nelle mani di Rete 4.

Il giornalista che  intervistava Confalonieri si era preparato benissimo. .

Niente da fare. Ogni volta che citava uno di questi elementi, arrivava puntuale la risposta sdegnosa e irata di Confalonieri: “Ma cosa? Ma dove? Ma chi glielo ha detto? Dove sta scritto?”

In maniera altrettaento puntuale il giornalista ogni volta gli dimostrava che le cose che aveva appena detto non erano una sua spiritosa invenzione, ma il contenuto di una legge, di una sentenza, di una pronuncia dell’Authority.

Alla fine, stremato, Confalonieri si è arreso. “Bravo, così si fa il giornalista! Domande precise, documentazione accurata, non come a Matrix! Lei mi è pure simpatico!”.

Ovviamente, ed è inutile dirlo, la trasmissione, esemplare e chiarissimo racconto di un sopruso, non avrà alcuna conseguenza.

Il lodo Alfano protegge Berlusconi dal punto di vista giudiziario.

Per il momento cioè fino a quando la Corte Costituzionale non dirà la sua.

Ma c’è un’armatura ben più efficace e pesante che protegge il premier, l’indifferenza con la quale buona parte degli italiani assiste al suo operato, giudicandolo positivo a prescindere e rifiutandosi di cercare o addirittura ricevere le informazioni che lo riguardano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...