Da quanti anni i no global ci stavano dicendo che andavamo verso il baratro?

no-global

Serpeggia nei commenti dei nostri politici il disagio e la preoccupazione per gli atti di violenza che incominciano a verificarsi dappertutto: chi non ha più nulla da perdere, chi ha perso o rischia di perdere la casa o il lavoro va a spaccare qualche vetrina, sequestra qualche manager, devasta la villa di qualche squalo della finanza.

Che queste intemperanze creino preoccupazione, è leggittimo e giusto: anche le Br cominciarono da atti di violenza simbolica, e sappiamo bene che cosa orribile poi diventarono.

Ma frenare questa rabbia che monta non è un problema di polizia: se si vuole fermarla, occorre dare risposte concrete, dimostrare ai non garantiti e ai derubati che c’è uno Stato anche per loro.

Ieri sera ad Anno Zero, mi ha colpito molto quello che diceva un manifestante no global.

Diceva quel ragazzo: avevamo previsto tutto, da anni parliamo del degrado sociale, economico e ambientale del pianeta, e adesso che tutti prendono atto del fatto che avevamo ragione, continuiamo ad essere visti come il male da combattere.

tremonti-no-global-r

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...