Ruoli invertiti: la Santanchè fa la pescivendola, Vauro fa il signore.

santanche-vauro“Domani sera sarò ad Annozero”. Lo conferma Vauro a Otto e mezzo.

“Non ho mai infranto obblighi contrattuali né dal punto di vita etico né morale: non ho capito quale obbligo ho infranto”.

Daniela Santanché, presente in studio, si scatena.

Tra i due c’è un precedente,  sempre sulla 7: già avevano avuto uno scontro coi fiocchi un anno fa in una puntata di Tetris, la trasmissione di Luca Telese.

In quell’occasione la Santanchè, allora candidata Premier per la Destra, sparava a zero su tutti, compreso Berlusconi.

Adesso di Berlusconi, desiderosa com’è di ritornare in pista, parla benissimo: “Sono fiera di avere un premier così” dice a proposito del presenzialismo di Silvio sui luoghi del terremoto.

AVauro invece lancia una valanga di insulti: gli dà del servo della sinistra ,  dice  di vergognarsi per il fatto che il vignettista(  “che prende mille euro a puntata, lo stipendio mensile di un operaio“) , torni in tv.

Vauro replica: “I terremoti sono disgrazie naturali, ma palazzi e costruzioni tirate su senza nessun controllo, come l’ospedale e la casa dello studente, non sono catastrofi naturali ma hanno responsabili ben precisi e individuabili, quelli sono mafia”.

Rifarei tale e quale la vignetta sull’aumento delle cubature dei cimiteri” aggiunge

La Santanché, lo  incalza rimproverandolo per non aver  avuto rispetto per le vittime del terremoto: “Cosa avrebbe fatto se suo figlio fosse rimasto sotto le macerie?“.

E poi: “Vorrei che lei mostrasse le palle e facesse una bella vignetta contro Maometto e gli islamisti ma non lo fa perchè lei è servo di una parte politica, lei è abituato a farsi mantenere come servo da una parte politica. Mi quereli, per me sarebbe un onore. Lei è un giullare che prende in giro i morti”.

Vauro ha reagito a questa caterva di insulti da gran signore.
Solo alla fine si è lasciato andare ad un battuta velenosa.

Ad un commento della signora dulla sua faccia, il vignettista  risponde: “Non posso permetteremi una plastica facciale” con evidente riferimento ai ritocchi che invece hanno rettificato ( alcuni dicono in peggio)  il corpo della sua interlocutrice.

La Santanchè reagisce  biliosa anche su questo: “Sarei felice di pagargliela io una plastica”.

Vauro  dimostra complessivamnte  un aplomb invidiabile.

Da parte mia faccio una piccola considerazione.

Eccola

Delle due l’una.

O la Santanchè non ha  l’intelligenza per capire quello che è evidente a tutti ( tranne ai corifei del regime) cioè che quelle vignette NON offendono i morti, ma attaccano gli speculatori.

Oppure la signora è ansiosa di riacquistare visibilità.

Oppure sono vere entrambe le cose: non è abbastanza intelligente, ma vuole visibilità

Se fossi malevolo e maschilista direi: come una velina .

Siccome non lo sono dico: come molti dei politici servi di questo paese ( e non mi riferisco solo a quelli di una parte politica).

Annunci

22 risposte a “Ruoli invertiti: la Santanchè fa la pescivendola, Vauro fa il signore.

  1. è inutile commentare, tutti conosciamo la Santanchè, peccato che non si possa fare la chirurgia plastica al cervello, le gioverebbe i sicuro………..

    Ohibò, mi sorge un dubbio, vi sto come (s)ragiona e se il cervello non lo avesse??

  2. la prima e la seconda che hai detto.
    se ci fosse una terza sarebbe anche la terza.

    Con esseri di sesso femminile come lei e diverse altre esponenti del centro destra è doveroso essere maschilisti e anche crudeli

    Auguro di cuore alla signora Santanchè di perdere tutto il proprio denaro e di dover vivere con i famosi mille euro al mese e che questo accada in concomitanza con il periodo di “tagliando” ai vari lifting

    • guarda che non sono 1000 € al mese ma 4000€ e sono troppi per il signor vauro che esce gli ultimi 15 minuti della trasmissione… pagato per offendere la dignita… fate tutti schifo voi comunisti…… che amarezza

      • Veramente a me “fa schifo” ,riproponendo il tuo linguaggio la gente che si permette di commentare come te (come se il fascismo fosse stato meglio). Mentre ammiro le persone sia di destra che di sinistra che con lucidità sanno avere un’opinione al di là della preferenza politica. Queste sono persone che sanno usare il cervello!!!

  3. Ma basta!
    Io non ce la faccio più a vedere il mio paese rovinato da questi “politici”!
    Non sono politici! Non venitermi a dire che la Santanché è una politica! Non venitemi a dire che Berlusconi è un politico!
    Io sono esasperato… questa Italia mi fa sempre più schifo…

  4. A chi lo dite, io il 6 aprile ero a L’Aquila in attsa dell’appuntamento con il destino, ho perso degli amici e la vignetta di Vauro mi ha fatto ridere amaramente perché come dice Vauro:
    “I terremoti sono disgrazie naturali, ma palazzi e costruzioni tirate su senza nessun controllo, come l’ospedale e la casa dello studente, non sono catastrofi naturali ma hanno responsabili ben precisi e individuabili, quelli sono mafia”

  5. iO NON APPROVO GLI STIPENDI: DEI POLITICI, DEI CONDUTTORI (VESPA E SANTORO ED ALTRI), DEI VIGNETTISTI ECC. ECC. PERCHè SONO U INSULTO ALLA GENTE CHE VIVE CON UN SOLO STIPENDIO… E NON è TUTTO VI RICORDO CHE CI SONO MOLTI DISOCCUPATI CHE NON SANNO COME SBARCARE IL LUNARIO…
    VERGOGNATEVI TUTTI
    E CON RAMMARICO DICO CHE QUESTO POPOLO (ITALIANO) NON HA LE PALLE PER “PRENDERVI A MAZZATE” QUANDO ANDATE IN OGNI DOVE…

  6. Tutto vero. Se non fosse che quelle bare le abbiamo viste ed hanno un nome ed un cognome. Io avrei aspettato a fare una vignetta così forte. Ma si sa la pietà non è cosa alla portata di tutti!

  7. Ma possibile che dai commenti che si leggono, l’unica lezione che se ne trae é che tutti ,dico tutti senza timore di essere smentito, i filogovernativi nella loro scatola cranica hanno il vuoto assoluto?

    • I filogovernativi nella scatola cranica non hanno il vuoto assoluto, ma la feccia.
      Significa che lo spazzolino che pulisce il W.C. sposta la feccia come gli pare, di qui o di la. Poi con lo sciacquone scarica i licquami nella cloaca.
      Scusa per la lezione di fisica, ma il vuoto assoluto non esiste, esattamente come non esiste il vuoto d’aria!
      Riassunto in breve: i filogovernativi sono merda!
      Renato

  8. io ormai non la premdo neanche in considerazione….passo oltre.

  9. Le persone che non si presentano sono luride viscite bugiarde e hanno tutte le malizie di questo mondo.
    Faccio un pensiero a voce alta e mi chiedo: sono da maledire i 4000 € che prende Vauro dalla TV di stato o la legge che fece Craxi a favore di Berlusconi per darle le frequenze per le Sue TV.
    Dobbiamo essere meno ipocriti, dire la nostra, dire verità e poi se qualcuno si offende vuol dire che ha la coda di paglia (riferito all’anonimo delle ore 10,36 del 23/4) tu non sei degno nemmeno di pronunciare la parola “comunista” perche sei talmente ignorante che non capisci il signifaicato della parola.

  10. Direi che quel disegno, che propone l’aumento della cubatura dei cimiteri, è tanto innocuo che lo può tranquillamente pubblicare la meravigliosa “Settimana Enigmistica”.
    D’altronde, anche se l’argomento non è di tipo brillante, 290 morti li mandiamo in Cina?
    Renato

  11. In Italia i nostri “governanti”, non sapendo che pesci prendere, fanno gli attori da strapazzo per far felice l’ineffabile che certamente li considera esattamente come la feccia!
    Renato

  12. Comunque non mi è piaciuta la puntata di anno Zero con le vignette…Penso che almeno qualche giorno per pensare ai morti ci sarebbe ovuto essere…..Domansa è vero che non esistono vignette contro maometo e gli islamici di Vauro ???? Ditemi dove le posso trovare se esistono…..Se no ha ragione la Santanché POCHE STORIE….

  13. vauro fai PENA MARCIO COMUNISTA BEN PAGATO VERGOGNATI

    • Per lo sciocco ed imbecille anonimo,
      i Kakà, Ronaldinho, tre assi di bastoni Ronaldo e camerati (compagni) strapagati, che tipo di comunisti sono?
      Sfodera la tua cultura e spiegamelo.
      Renato

  14. Ho visto la puntata di 8 e mezzo e sono rimasto davvero sorpreso dai modi e dai toni della signora. Tu l’assimili ad una pescivendola, ingiuriando così le oneste pescivendole; a me è apparsa più simile ad una zoccola.

  15. Niente da fare vero ?

    Non siamo ancora riusciti a capire il senso di quella vignetta …

    Le vittime del terremoto non c’entrano nienteeeeeeeee…….

    La vignetta è per quello che hanno combinato i soliti ignoti , perchè come al solito il colpevole di quello che è successo non si troverà mai .

    La satira non si basa sulla denigrazione dei morti o delle vittime di una catastrofe ma su quello che combinano i nostri cari “potenti” e non ha colore politico , se un potente è str….o , lo è in tutti i colori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...