Ballarò: Figuraccia di MV Brambilla, sotto il vestito niente. La ministra si scontra con Debora, ma va al tappeto

brambillaBallarò.

Sono presenti, tra i tanti ospiti due donne che hanno iniziato la loro carriera grazie all’enfasi che i mass media hanno dato alle loro dichiarazioni.

La prima è Maria Vittoria Brambilla che deve la sua ascesa alle apparizioni fatte proprio a Ballarò,  la seconda è Debora Serracchiani, che diventò famosa nello spazio di un mattino, quando, da sconosciuta segretaria provinciale del Pd, si presentò al congresso del Partito dicendo la sua  con  franchezza e semplicità ( il video del suo intervento divenne immediatamente uno dei più visti in You Tube).

Beh, sarò di parte, ma devo dire che c’è una distanza siderale tra le due.

Tutta  a favore di Debora.

Che non fa la furba, non si nasconde dietro i giri di parole, non fa discorsi complicati e incomprensibili.

Una donna semplice con le idee chiare, con un viso pulito e accattivante.

Tutto il contrario di Maria Vittoria, petulante e contorta nei ragionamenti, ormai  abituata alle giravolte del suo Capo e prontissima a difenderle, contro ogni logica, a volte invasata e invadente.

Costruita come un robot ( di quelli che si inceppano, però) e montata come la panna.

Insomma, ho notato, tra le due una differenza di “verità”.

Tutta a favore di Debora.

5 risposte a “Ballarò: Figuraccia di MV Brambilla, sotto il vestito niente. La ministra si scontra con Debora, ma va al tappeto

  1. Pazzesco….
    Ma vi siete accorti che, ieri a Ballarò, mentre parlava la Brambilla aveva un suggeritore alle spalle che la imboccava. Una scena davvero tra il pietoso ed il ridicolo.
    Un ministro della Repubblica che va in pubblico come un papazzo, e senza idee proprie.
    Forse la nostra MV Brambilla è abituata ad essere la portavoce e il volto di pensieri che non escono dalla sua testa…..avrei preferito che dicesse delle schiocchezze che uscissero dalla sua materia grigia. Almeno avrei apprezzato lo sforzo!

  2. La neoministra ed ex sottosegretaria del Governo Berlusconi si chiama Michela Vittoria, e non Maria Vittoria. Il contenuto del “post” è totalmente condivisibile e dà l’idea della qualità del personale politico selezionato secondo i criteri cari al “Capo”.

  3. Ciao a tutti, anche se non sono pertinente con questo post, vi chiedo di dare una vista a questo articolo
    http://noiglob.wordpress.com/2009/06/11/alcolici-mussolini-hitler/
    Se volete, partecipate all’iniziativa.
    Cristian🙂

  4. Penso che la legge sulle intercettazioni sia solo il primo passo, stiamo tornando al ventennio, la dichiarazione di guerra è già stata consegnata agli editori di tutti i giornali nemici, anche a quelli che hanno domicilio ne la repubblica segue “a breve” censura su stampa e, nessuna libertà di parola.

  5. 6.SEMPRE.BELLISSIMA.èSTUPENDA.VORREI.AVERLA.IO.1.DONNA.COME,LEI,,,,,,,,,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...