Tutti vorremmo essere come lui: incredibilmente sopravvalutati ( essere Gasparri)

gasparri anno zero

Gasparri è Gasparri.

Intelligente, flessibile, colto, tollerante.

Un mito.

A lui è giusto che si ispirino le giovani generazioni.

Diventare come Gasparri però non è facile.

E’ il frutto di un sapiente accumulo di esperienze, un frullato di qualità.

Ecco cosa ha detto ad una cronista dell’Unità che gli chiedeva un commento sulle elezioni:

«Ma stai zitta, ancora con queste domande, vai a fare il funerale a Franceschini...».

Dimenticavo, è anche un vero signore.

P.S. Lo ammetto sono invidioso. Anch’io vorrei essere come lui: clamorosamente e immeritatamente sopravvalutato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...