Nuova legge sulle intercettazioni: salirà il numero degli omicidi impuniti e sarà più difficile salvare vite umane.

Il nodo della disoccupazione sta arrivando al pettine.

La più grave crisi economica del dopoguerra sta facendo piegare le ginocchia ad un numero crescente di italiani.

E il governo quale priorità si dà?

L’anno scorso era il lodo Alfano. Adesso siamo alle intercettazioni.

Va detto subito e chiaramente che di tutte le porcate e nefandezze compiute dal Governo questa è la più vergognosa e devastante. Non a caso viene fatta subito dopo una tornata elettorale e dopo avere acquisito il beneplacito della Lega ( inizialmente dubbiosa) grazie ad una trattativa in cui la contropartita di scambio è l’abbandono del referendum da parte del Popolo della libertà.

Come spesso accade, questa legge così fortemente voluta risolve un problema del premier e della casta (l’allergia alle intercettazioni) , aggravando i  problemi dei cittadini .

Una risposta a “Nuova legge sulle intercettazioni: salirà il numero degli omicidi impuniti e sarà più difficile salvare vite umane.

  1. “Post” da condividere totalmente. L’effetto di questa “riforma” della procedura penale sarà il dilagare dell’impunità per i colletti bianchi e un ulteriore rafforzamento, tra l’altro, delle innumerevoli mafiette locali, ma non è da trascurare che molto più difficili diverranno le indagini anche su reati gravi, ma “occasionali”, come possono essere alcuni casi di omicidio. Un regalo alla delinquenza in ogni sua forma, eccetto quella del ladruncolo di mele al mercato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...