DOMENICA POMERIGGIO

40pgDomenica pomeriggio.

Pranzo abbondante. Adesso me ne sto sdraiato sul divano cercando di leggere il giornale.

Palpebre pesantissime, il giornale scivola sul pavimento.Mi abbandono al sonno, ma solo per pochi secondi. Poi una piccola mano mi sfiora leggermente la spalla.

E’ Giulia, 4 anni

“Papà, che facciamo?” chiede decisa.

Guardo di sfuggita l’orologio. Sono le due e tre quarti. Sta sfumando il mio pisolino domenicale. Faccio un tentativo quasi disperato:

Che ne diresti di giocare con le Barbie mentre papà si accascia una mezz’oretta per un riposino?”

“Non passa” fa lei scimmiottando una frase che mi ha sentito dire “lo so come va a finire, poi dormi per delle ore”.Mi rassegno : “Vuoi che guardiamo le foto?

Non è entusiasta, ma non ha un’idea migliore, così afferra un pesante album e comincia a sfogliarlo.

Cerca le foto più strane.Soprattutto quelle nelle quali io ho un’aria ridicola.

Ne trova una di qualche anno fa, nella quale ho una tremenda barba da padre cappuccino che mi arriva quasi a metà del petto. La afferra divertita, poi, ripetendo una frase che, in circostanze analoghe le ho detto il giorno prima, mi fa:

“Guarda, sei stato così” Sto al gioco: “Perché cosa c’è che non va?

“Non lo vedi che sei orrendo?”. “No” rispondo, negando l’evidenza.

“Facciamo un dolce?” risponde lei in maniera del tutto incongrua.

“Non se ne parla nemmeno” cerco di reagire ”tra una mezz’oretta tua madre, che, diversamente da me, si sta facendo un bel sonnetto, si alza e lo fai insieme a lei”

Segue un’estenuante trattativa. Inutile dire che soccombo.

“Non sono un uomo” protesto alla fine “sono solo un pupazzo nelle tue mani”.

“Non fare il solito, poi ti diverti anche tu a fare il dolce”.

Sai che ti dico, Giulia? Qualcosa mi dice che diventerai una gran donna”.

“Perché?”.

“Te lo spiego un’altra volta. Che dolce vuoi fare?”

“Facciamo la ciambella allo yogurt?”.

“Ok, ma non facciamo come le altre volte che poi, se non viene bene, me la devo mangiare tutta io”

RICETTA PER CIAMBELLA ALLO YOGURT:

Ingredienti:
250gr. di farina 00
250gr. di zucchero
3 uova
1 vasetto di yogurt alla frutta
olio di semi
1 bustina di lievito
un po’ di latte

Procedimento:
Montate le uova con lo zucchero finché diventano una crema. Sempre mescolando aggiungete la farina e lo yogurt. Riempite il vasetto vuoto dello yogurt con l’olio di semi e versatelo, sempre mescolando, all’impasto. Sciogliete il lievito in pochissimo latte (circa un dito della tazza) e mescolate fino a quando diventa una spuma, poi versatelo al composto e girare il tutto.
Imburrate lo stampo per la ciambella e versate dentro l’impasto. Fate cuocere a 170°C nel forno fino a quando la ciambella si sarà dorata, controllate con lo stecchino se è asciutta.
Si può anche spolverare con lo zucchero a velo.
Si possono aggiungere all’impasto anche le noci tritate o i pinoli.

Una risposta a “DOMENICA POMERIGGIO

  1. ma allora ,Filippo, sai anche cucinare! Se è così, abbiamo un altro punto in comune: io sono un cuoco(dilettante, of course) provetto…
    P.S. ma poi com’è venuto il ciambellone?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...