Archivi tag: credulità popolo italiano

C’è una strategia dietro la battuta dell’abbronzato? Oppure Silvio è semplicemente uno che non si tiene?

berluconi-nano-con-parruccaSecondo alcuni ( vedi anche il commento di un lettore su uno dei miei post sulla vicenda della battuta su Obama) Berlusconi attraverso quella battuta è riuscito a realizzare una strategia ben precisa, quella di comunicare ai nuovi amministratori USA : “State attenti non siete piu’ i padroni intoccabili del mondo a cui vi si deve obbedienza e rispetto assoluto.”.

Non sono d’accordo.

Quelli che la pensano così attribuiscono a Berlusconi una sottigliezza che evidentemente non ha.

Silvio è solo un cummenda brianzolo che dice stupidate e fa battute del cavolo.

Per nostra sfortuna non è solo questo: è anche un grande combattente che è riuscito a rientrare nel ristretto novero dei Grandi della terra

Cosa che deve in egual misura :
1)alla sua grinta,
2)al suo potere mediatico
3) alla inadeguatezza dei suoi antagonisti,
4) ( ma non meno importante) alla credulità del popolo italiano

Questa nuova collocazione tra i grandi della terra non gli suggerisce purtoppo una maggiore compostezza.
E’ più forte di lui.
I suoi fan lo hanno convinto di essere spiritoso ( mentre il suo umorismo è stantio e deprimente, da bar sport).
Non si rassegna, perciò, al fatto che questo suo greve umorismo non possa affermarsi nel mondo.

In quanto ad Obama, vede lucciole per lanterne chi ritiene che l’irriverenza nei suoi confronti contenuta nella pseudobattuta smitizzante dell’abbronzato, sia l’avvisaglia di una politica di maggiore indipendenza dagli Stati Uniti.
In realtà c’è un altro istinto nel Berlusca quasi altrettanto forte di quello che lo spinge a fare battute stupide: ed è quello di leccare i piedi al presidente degli Stati Uniti, di qualsiasi colore e partito egli sia.