Archivi tag: informazione

Le famiglie sul satellite ( l’informazione secondo Emilio Fede)

famiglia.thumbnail_0.jpg

Parte il nuovo SuperGoverno Berlusconi.

Mai come
questa volta
senza alibi.

I problemi del paese sono molti.

Alcuni di essi sono stati così “pompati” dalle tv controllate dal nuovo premier da risultare adesso, proprio per l’attenzione che hanno ricevuto, più scottanti di altri.

Parlo dei rifiuti, della sicurezza e dell‘Alitalia, dei salari

E’ proprio vantandosi di possedere la ricetta più efficace su questi temi che Berlusconi ha stravinto.

Come cittadini che partecipano alla vita politica attraverso il voto dobbiamo ora essere particolarmente attenti alle informazioni che riceveremo dalle tv , confrontandole con tutte le altre più liberamente circolanti su carta stampata e Internet.

Per evitare che ai nostri danni si compia il grande imbroglio farci credere risolti problemi che non lo sono.

fido.thumbnail.jpeg

Un esempio per tutti: dove sono finiti i martellanti servizi sul disagio economico dei ceti deboli, che prima non arrivavano alla quarta settimana del mese e più di recente avevano cominciato ad entrare in crisi già all’inizio della terza?

Su Rete4 queste notizie erano all’ordine del giorno, tutti i giorni.

Dal 14 aprile sono sparite.

Dove saranno finite quelle famiglie in dfficoltà?

gps_satellite_650.thumbnail.jpg

Sul satellite destinato a Rete4?

Sgarbi come Cassano, match a Travaglio.

sgarbi.small.jpg

Sgarbi ad Annozero è riuscito in un’impresa che poteva riuscire solo a lui: quella di avere ragione comportandosi come uno che ha torto.

Gli insulti di Grillo a Veronesi non solo erano gratuiti e volgari, ma erano anche del tutto periferici rispetto al discorso politico del comico, che era giusto, se non altro per diritto/dovere di cronaca riferire.

Malissimo quindi ha fatto Santoro a diffondere anche quella parte del discorso.

In quanto a Sgarbi credo che proprio in questa breccia avrebbe potuto insinuarsi per mettere in difficoltà Travaglio e Santoro.

Non gli mancano certo le capacità dialettiche per interloquire in maniera vincente e stringente.
Ha preferito sbraitare e insultare.
Ha perso un’occasione.

Travaglio ha fatto come quei pugili con grandissime capacità di incassare che alla fine del match vincono del tutto immeritatamente perchè hanno la fortuna di piazzare un solo colpo vincente.
E il suo colpo vincente è stato una piccola frasetta velenosa, in risposta ad una valanga di insulti: “Portatelo via, non c’è in questo studio la neurodeliri?”.

Occasione persa da Sgarbi, match a Travaglio.

Una vera e propria cassanata.